featured

datmove_oksito

ROB VICE & GABUX “DAT MOVE”

July 1, 2012 By dariopiana
in featured
Disponibile da oggi su Bluenoises Records il primo singolo del duo Rob Vice e Gabux, entrambi djs, entrambi legati dalla passione per la musica, in particolare per il suono ricercato. La loro prima traccia, “Dat...
Continue reading →

cover full_lightsito

ALBEDO 067 FT MAARYZA “MEMORIES”

June 8, 2012 By dariopiana
in featured
Secondo singolo per Albedo 067 in Bluenoises, questa volta in compagnia della morbida e piacevole voce di Maaryza, al suo esordio in Bluenoises Records. Memories, 2 versioni, una deephouse vocal, trascinante, e la versione...
Continue reading →

plastik_fbsito

ALBEDO 067 “PLASTIC”

April 7, 2012 By dariopiana
in featured
Deephouse killer instrumental per Albedo 067, italiano, artista eclettico, da sempre specializzato in ambient e chillout, con profonda ricerca dei suoni.
Continue reading →

Babert_hardtimes_sito

BABERT “HARD TIMES”

March 8, 2012 By dariopiana
in featured
Esce il 14 Marzo il singolo di Babert, Hard times, ipnotica traccia deephouse instrumental, trascinante, in perfetto stile Babert.
Continue reading →

woman's flavour oksito

SOULACTION “WOMAN’S FLAVOUR”

February 1, 2012 By dariopiana
in featured
In uscita il 29 Febbraio il singolo di Soulaction, Woman’s Flavour, un insieme di house molto groovy, dalle sfumature jazzy. Primo singolo di Soul Action…
Continue reading →

angela provaoksito

DARIO PIANA “SO DEEP”

January 11, 2012 By dariopiana
in featured
Un brano senza confine musicale, a meta’ tra la deep e la psichedelia, nato casualmente e senza un’idea precisa, lontano dalle sonorita’ classiche dello stile di Dario Piana…
Continue reading →

FRONT COVER1

DARIO PIANA FT THE HUGE “DREAMING OF THIS”

December 16, 2011 By dariopiana
in featured
Dario Piana e The Huge firmano a 4 mani questo pezzo nato in studio, in un giorno d’estate, nella totale spensieratezza di una giornata come tante, tra due amici, legati da una forte passione, la musica, non commerciale,...
Continue reading →